Campus Party, Festival internazionale dell’innovazione e della creatività: Kantar c’è!

Campus Party, Festival internazionale dell’innovazione e della creatività: Kantar c’è!


Cinque giorni (e quattro notti) non stop, 4mila tende, 7 palchi, 20 mila visitatori attesi, 350 speaker provenienti da tutto il mondo, 450 ore di contenuti, centinaia di partner, tra aziende, istituzioni, community e università.

Dal 18 luglio al 22 luglio Milano (Rho Fiera) è diventata la città a più alta concentrazione di giovani digitali. E’ arrivata infatti in Italia la seconda edizione di Campus Party, realizzata in collaborazione con Regione Lombardia, la tappa italiana del più grande festival internazionale sul mondo dell’innovazione e della creatività.

La tecnologia deve essere al servizio della semplificazione, uno dei principali obiettivi della nostra Legislatura; ridurre e gradualmente annullare la burocrazia è fondamentale negli adempimenti inerenti il ciclo di vita delle imprese, ad esempio, ma anche in tutte le procedure che riguardano i singoli cittadini, siano essi studenti, lavoratori, pazienti, o altro. Mettere insieme, con l’evento Campus Party oggi, tutte le teste e le realtà che sono impegnate nell’ambito della tecnologia, significa creare le basi per metterli a rete e a sistema nel futuro, garantendo un’applicazione intelligente di tutto quello che le nuove frontiere offrono sia per l’ambito privato che per quello pubblico” lo ha detto il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.

Campus Party è un appuntamento in cui trovare ispirazione, formarsi ma anche confrontarsi h24 sui temi caldi del futuro, spaziando tra 5 aree tematichescienza, imprenditoria, coding, intrattenimento e creatività. È qui che si incrociano i destini e i talenti di chi già opera o sogna di lavorare nei campi della robotica o dell’ingegneria spaziale, del digital entertainment e della programmazione, della blockchain e del gaming, della computer graphic e della realtà virtuale e aumentata, del biohacking e della fusione uomo/tecnologia ma anche della musica elettronica, dello storytelling, dell’animazione 3D, dell’open source e di altri codici che verranno inventati.

L’evento è stato un grande contenitore di opportunità, che offre la possibilità ai presenti di mettersi in mostra davanti alle migliori aziende italiane e internazionali. I main partner di Campus Party sono AXA, primo brand assicurativo al mondo che si impegna ogni giorno per affiancare i propri clienti e aiutarli a vivere meglio; Nexi, la paytech delle banche, leader in Italia nei pagamenti digitali, e IGPDecaux, numero uno nella comunicazione esterna in Italia per capacità di valorizzare spazi e servizi pubblici, rendendo le città sempre più smart.

Diverse le iniziative che hanno visto coinvolta Kantar, tutte andate in scena il 20 Luglio:

  • Federico Capeci con uno speech sul Main Stage su Millennials Big Bang: perché vi amano, perché vi odianoI Millennials sono la generazione più studiata, dibattuta, osannata, oltraggiata di sempre. Eppure sono molti ancora gli stereotipi che circondano i giovani: Federico Capeci, autore di “Generazione 2.0” e “Post Millennial Marketing” racconta questa generazione in modo unico e coinvolgente, cercando di distruggere i preconcetti negativi e puntando piuttosto a stimolare, supportare, rendere consapevoli i giovani dei valori che incarnano, fornendo proprio ai Millennials spunti ed indicazioni su come valorizzarsi e su come poter guadagnare un posto di primo rilievo nel complesso mondo odierno.

GUARDA IL VIDEO E CONTINUA A LEGGERE ► www.tns-global.it