Baby Boomers, Generazione X e Millenials: la rivoluzione nel marketing

Baby Boomers, Generazione X e Millenials: la rivoluzione nel marketing


 

Come sarà il marketing Post-Millenial? Difficile a dirsi visto che ci troviamo di fronte a tre generazione ben distinte che in comune hanno poco o nulla: Baby Boomers, Generazione X e Millenials; a metter ordine (e a dare un po’ di speranza) ci pensa Federico Capeci, chief digital officer & ceo Italy di Kantar nel suo libro “Post Millenial Marketing. Marketing di nuova Generazione”.

Intanto, necessario rendersi conto delle differenze, cominciando dalla temporaneità: il domani è terreno dei Baby Boomers, l’oggi lo vive la genX, i più filosofici Millenials puntano su un ambizioso “sempre”. E anche comunicare con tutti non è affatto semplice: lo stesso discorso fatto a un idealista, a uno scettico e a un pragmatico è probabile riscuota feedback completamente diversi e se pensiamo che queste sono le visioni del futuro, secondo Capeci, rispettivamente di Baby Boomers, X Generation e Millenials il gioco si fa durissimo.

CONTINUA  A LEGGERE –> Repubblica